Jessica ha letto “L’Uragano dentro me”.

Questo è il suo pensiero.

“L’uragano dentro me” è una tormenta di neve, un acquazzone estivo, un uragano -appunto- che, volenti o nolenti, travolge tutto ciò che incontra sulla sua strada. Prima ti scombussola e ti cattura l’attenzione, solo dopo ti chiede il permesso, ma ormai si è già persi!
E’ ritmico, sia nella scrittura che nella storia, e questa ritmicità si rispecchia nel carattere dei personaggi che sono brillanti. Leggerlo è come andare a 1000 all’ora, per poi fare giri immensi sulle nuvole, tra sogni romantici e poi di nuovo a 1000 all’ora!
E’ come il cuore, non so come dire, non si ferma e tiene in vita…
Secondo me è una storia che dovrebbe essere letta da molti, che ha molto da dare, perché è divertente, seria, ironica e complicata, e ha qualcosa da dire a ognuno di noi. Non è fine a se stessa; è una riflessione. Pensavo lo fosse sulla vita e sulle persone, invece è soprattutto una riflessione che ognuno potrebbe fare sulla propria esistenza. Una ricerca di se stessi: l’autrice, tramite i personaggi, grida forte che bisogna vivere, rischiare, soffrire e amare, traendo proprio questa lezione da tutto questo.
“Impara a perdonare Ary, perdonerai te stessa.”
Ecco, questo per me, è un uragano!!!

Copertina UDM

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Manca veramente poco…

One thought on “Recensione in anteprima.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.